Buona la prima!

Ieri sotto gli uffici della Regione Lazio abbiamo manifestato tutto il nostro dissenso in maniera educata, come giustamente un popolo civile sa fare quando si sente prevaricato dall’ingiustizia e dall’arroganza.

Ma anche dentro gli uffici, al tavolo della Conferenza di Servizi, abbiamo palesato le osservazioni prodotte dai comitati cittadini e dalle Amministrazioni Comunali, a partire da quella di Riano, facendo chiaramente comprendere ai competenti uffici regionali che la localizzazione di un impianto industriale a Pian dell’Olmo sarebbe un errore gravissimo, una sciagura per l’intera Valle del Tevere. E’ solo il primo round di una battaglia “tecnica” che si giocherà sull’evidenziazione delle criticità di un sito sottoposto a vincoli di tutela ambientale, paesaggistica ed archeologica. Da ieri sono scattati i 90 gg. di tempo per integrare le … Continua a leggere

PIAN DELL’OLMO – CARA AMMINISTRAZIONE VETRANI COSI’ NON VA BENE

Così non va bene! Non è questo il modo di agire secondo noi.
Iniziamo facendo un po’ di chiarezza:

– Il 22 novembre, quando apprendiamo la notizia di un progetto privato su Pian dell’Olmo, scopriamo che eravamo tra i pochi a non saperlo pur essendo consiglieri comunali. Infatti il Comune è stato informato dalla Regione Lazio il 14 novembre e nel frattempo si erano già tenuti alcuni incontri al chiuso degli uffici comunali, ma nessuno della maggioranza si era preoccupato di informarci ed eventualmente chiedere aiuto e disponibilità. Appresa la notizia dagli organi di stampa decidiamo subito di avvisare la cittadinanza e di lì a poche ore anche il Sindaco rilascia una nota sul sito internet. +++DOPO LA NOSTRA COMUNICAZIONE+++

– Il 10 dicembre un gruppo di cittadini … Continua a leggere

Conferenza di Servizi per progetto a Pian dell’Olmo

Per trasparenza nei confronti della cittadinanza rianese e di quella di tutti i Comuni vicini – visto che l’Amministrazione Comunale tace – comunichiamo che il prossimo 20 giugno la Regione Lazio ha convocato una Conferenza di Servizi per valutare il progetto presentato dalla società Torre di Procoio S.r.l. in merito ad una “Piattaforma per la smaltimento definitivo dei residui prodotti dal processo dell’End of Waste”.
Ai sensi della normativa vigente, le Amministrazioni coinvolte hanno 90 gg. di tempo (entro il 18.09.2019) per presentare le proprie determinazioni. Ci preme sottolineare che i nostri cari amministratori ne sono al corrente da tempo, tanto che il Sindaco Vetrani, il 29 marzo scorso, ha scritto alla Regione chiedendo di essere invitato alla Conferenza….

Noi vigileremo, senza alcun cedimento sulle nostre convinzioni che un progetto in quel luogo è assolutamente assurdo e pericoloso!!! “Giù le mani da Pian dell’Olmo!

Convocazione CDS VIA Piattaforma PiandellOlmo.pdf

Continua a leggere