Primarie PD Lazio 25 novembre

Carissime/i,

il 25 novembre siamo chiamati a votare con le primarie il Segretario e l’Assemblea Regionale del Lazio.

È un appuntamento molto importante, che segue cronologicamente il Congresso degli iscritti al Circolo PD Riano, che si è tenuto il 28 ottobre scorso in cui abbiamo discusso delle mozioni a sostegno dei tre candidati* e delle problematiche che riguardano il nostro paese.

Nel Lazio sarà una giornata di mobilitazione e partecipazione, in cui ogni circolo darà il proprio contributo, installando gazebo, aprendo le sedi, intercettando più gente possibile, per far diventare il 25 novembre 2018 una grande giornata di riscatto per il nostro Partito.

Dopo la grande giornata a Piazza del Popolo, in cui ci siamo ritrovati per dire NO alle politiche di questo … Continua a leggere

28 ottobre 2018: ripartiamo da qui!

Domenica 28 ottobre abbiamo una grossa opportunità: ripartire insieme per sostenere e rafforzare quell’unità che, ultimamente, sembra essere svanita nel nulla. Ci serve l’Unità d’azione. Ci serve quella capacità di agire insieme per dar voce e incentivare l’opposizione democratica che siamo chiamati a mettere in campo in Italia e, in modo particolare, a Riano. L’appuntamento di fine mese, aperto solo agli iscritti, sarà l’occasione per mettere in cantiere una serie di iniziative utili a incentivare il dibattito e la partecipazione democratica anche prima delle elezioni primarie in programma il prossimo 25 novembre, quando saremo chiamati a scegliere la nuova assemblea e il nuovo segretario regionale.

Vi aspettiamo!

 

I Consiglieri diffidano il Sindaco. Ora aspettiamo il Consiglio Comunale.

Solo una diffida formale, presentata lunedì scorso, ha smosso le acque.

Dopo due anni di segnalazioni, solleciti e comunicazioni – perfino al Prefetto – ci è voluta una diffida.

Da questo atto “forte” della minoranza ne consegue l’invito della Segretaria Comunale rivolto al Sindaco Lindo Vetrani e al Presidente Stefano Spaziani a convocare entro e non oltre il 14 giugno un Consiglio Comunale al fine di rispondere a tutte interrogazioni formulate a partire dal 2016 evitando così il rischio di incorrere nel reato di omissione di atti d’ufficio!

I nostri Consiglieri Luca Abbruzzetti, Luigi Poeta e Maria Cristina Mazza sono dovuti ricorrere alla diffida per salvaguardare la propria dignità istituzionale e far sì che venissero rispettate le norme. Era inaccettabile essere ancora presi in giro.

Ci si è provato con gli interventi in Consiglio Comunale, con comunicazioni formali e, anche, … Continua a leggere